Mostri acquatici. Creature estinte o viventi?

Contemplating the unknown will rattle your brain. Thinking about what the experts don’t know is scary.

Café des Arts

I resoconti relativi ad animali e a pesci sconosciuti non furono mai considerati dal punto di vista scientifico, finché, negli anni cinquanta, il professor Bernard Heuvelmans non decise di riunire e analizzare le notizie provenienti da tutto il mondo. I risultati della sua ricerca furono pubblicati in un libro, uscito in Francia nel 1955. Nel 1958 ne apparve un’edizione ampliata in lingua inglese dal titolo On the Track of Unknown Animals (Sulle tracce di animali sconosciuti). Il saggio fece sensazione e diede origine a un movimento di scienziati che portò alla costituzione, nel 1982, dell’Associazione internazionale di criptozoologia, di cui il professor Hauvelmans divenne presidente. L’associazione pubblica una rivista annuale, Criptozoology, che significa “studio degli animali nascosti”, cioè creature della cui esistenza si hanno testimonianze orali, ma non prove concrete. l’associazione si dedica alla ricerca di queste prove.

Sea serpent Cape Ann 1639.jpg

Nel 1968 Heuvelmans pubblicò In the Wake of the Sea-Serpents (Sulle…

View original post 2,008 more words

Advertisements

A cynics said technology is manipulatible by puppetmasters

The Democratic National Committee has prevented an attempt to hack into its database of tens of millions of voters. CNN and the Associated Press reported on Wednesday, citing an unnamed party official, that the political organization was warned Tuesday of the attempt. DNC officials reportedly contacted the FBI. A spokesperson for the FBI didn’t immediately return…

via Hackers failed to hack into DNC voter database, says security firm — TechCrunch